Image Alt

FIT EXPRESS

FIT EXPRESS ROMA

Un luogo privato e abbandonato da anni, una piscina da riattare ad uso palestra e da restituire al quartiere, grazie ad una delle più importanti holding italiane del fitness.
Abbiamo sempre pensato che una palestra, in quanto ambiente dove svolgere attività fisica dovesse essere sopra ogni cosa un luogo d’incontro e di condivisione, ed è per lo stesso motivo che non abbiamo mai interpretato questi ambienti come garage da riempire di attrezzi.
In questa occasione, nel centro della città, volevamo uno spazio con canoni ben definiti ma che fosse facile da ricordare e con declinazioni architettoniche partenopee.
È il caso del nastro giallo e nero che definisce il vuoto e che avvolge il fruitore fino ad immergerlo nello spazio del movimento.
Esso ha l’onere di citare e declinare le linee del prof. Cherubino Gambardella.
Gialla come i colori della Fit Express, gialla come i nostri colori Carusone Design+Build, gialla come qualcosa da non dimenticare.
Architecture

Carusone D+B

Category
Date
Tags
We make architecture
Arch. Marco Carusone